I capelli grassi, lo zolfo come rimedio naturale

Lo zolfo, a dosi ovviamenti compatibili, è molto utilizzato quando i capelli hanno un eccesso di grasso. Infatti sono tanti gli shampoo, le lozioni a base di zolfo per affrontare questo problema estetico che può sfociare in caduta precoce.

Anche l’oligoterapia consiglia l’assunzione di zolfo oligoelemento per contrastare dall’interno l’eccesso di produzione di sebo e per favorire l’esfoliazione naturale della cute dei capelli, in modo che il grasso sia trattenuto il meno possibile nel bulbo.

Recenti ricerche hanno dimostrato come il tabacco diminuisce l’assorbimento dello zolfo, aumentando la possibilità di avere capelli e pelle grassa. Ai fumatori è dunque sicuramente consigliabile l'assunzione di zolfo in forma anche omeopatica. Alimenti molto ricchi di zolfo sono cavolo, fagioli secchi, molluschi e pesce in generale, germe di grano, latte e uova.

L’accoppiata vincente, per avere capelli meno grassi, è quella tra zolfo in fiale e viola tricolor tintura madre. Questi due big dei rimedi erboristici sono una coppia di rimedi naturali, sperimentata ormai da decenni per la cura dell’eccesso di sebo dei capelli.

  • shares
  • Mail