Arriva AitebApp, l'applicazione che svela tutti i segreti del botulino

Scaricabile gratuitamente, funziona su smartphone e tablet e contiene informazioni utili sia per i pazienti che per i medici

Un'applicazione dedicata al mondo del botulino per fare chiarezza sulla durata dell'effetto dei trattamenti, sulla loro sicurezza e sugli specialisti cui rivolgersi per non correre inutili rischi: si tratta di AitebApp, l'App per smartphone e tablet realizzata dall'Associazione italiana terapia estetica botulino (Aiteb) che darà presentata in occasione del trentacinquesimo congresso nazionale della Società Italiana di Medicina Estetica (Sime) che aprirà i battenti domani a Roma.

Scaricabile gratuitamente, l'applicazione si presenta come uno strumento a cavallo fra il mondo dei pazienti e quello dei medici. Oltre ad informare i primi il suo scopo è infatti anche quello di crerae un filo diretto tra l'Aiteb e i suoi associati. Ma in cosa consiste esattamente?

Una prima sezione dell'applicazione raggruppa i principali contenuti del sito istituzionale dell'associazione, le notizie più rilevanti e le ultime scoperte scientifiche sul botulino. A quest'area generale si affiancano altre due sezioni più specifiche per i medici. La prima, Aiteb Educational, è dedicata alla formazione degli associati Aiteb. La seconda, battezzata Aiteb Help, consente invece di instaurare un filo diretto con i medici più esperti per affrontare al meglio le situazioni più complesse.

Aiteb prevede però di arricchire l'App sia di contenuti per i medici, sia di contenuti per i pazienti, che in un prossimo futuro potranno richiedere consulenze online e sfruttare un servizio di geolocalizzazione per trovare il medico associato Aiteb più vicino.

AitebApp botulino

AitebApp rappresenta una possibilità in più per far conoscere nel modo corretto ai pazienti gli utilizzi della tossina botulinica per fini estetici

spiega Giuseppe Sito, vicepresidente di Aiteb.

Crediamo che sia indispensabile promuovere la corretta informazione su questo trattamento, il più praticato in medicina estetica ma, forse, anche quello su cui circolano più informazioni non corrette.

E' importante ricordare che i trattamenti con tossina botulinica devono essere eseguiti da professionisti specializzati e per questo la formazione continua dei soci Aiteb è per noi determinante.

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

Via | Aiteb

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail