Gravidanza, attenzione al colesterolo: può ostacolare il concepimento

Alti livelli di colesterolo possono mettere a rischio le possibilità di concepimento?

Chi ha alti livelli di colesterolo potrebbe richiedere un tempo maggiore per poter concepire un bambino. Sarebbe questo il dato emerso da una nuova ricerca pubblicata sul giornale della Clinical Endocrinology & Metabolism (JCEM) e condotta dai membri del National Institutes of Health, dell’Università di Buffalo (New York), e della Emory University di Atlanta. Per giungere a tale conclusione, gli esperti avrebbero preso in esame i dati relativi a 501 coppie che cercavano di concepire un bambino. Di queste 501 coppie, 347 sono rimaste incinte nel corso dello studio durato 12 mesi, 54 non sarebbero riuscite a concepire un bambino, mentre le restanti 100 avrebbero cambiato i propri piani nel corso della ricerca.

Detto questo, gli esperti avrebbero misurato il colesterolo di ogni potenziale genitore, analizzando un campione di sangue prelevato in via preliminare.

colesterolo

Ebbene, stando a quanto emerso, le coppie in cui uno o entrambi i partner avevano il colesterolo alto nel sangue avrebbero richiesto un tempo maggiore per poter concepire rispetto a quelle che presentavano valori normali, e lo stesso vale per le coppie in cui solo la potenziale futura mamma aveva livelli di colesterolo particolarmente alti.

“Oltre ad aumentare il rischio di malattie cardiovascolari, i nostri risultati suggeriscono che il colesterolo può contribuire alla sterilità”, avrebbe dunque sottolineato il dottor Enrique F. Schisterman.

Insomma, questa nuova ricerca conferma ancora una volta quanto sia importante tenere a bada il colesterolo, non solo per salvaguardare la salute cardiovascolare, ma anche per aumentare le possibilità di concepimento!

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.

via |Eurekalert.org

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail