Il cibo da evitare in caso di appendicite

Se si soffre di appendicite, la classica infiammazione all'appendice che si manifesta con sintomi ben precisi e con dolori anche molto intensi, quali sono i cibi che dobbiamo assolutamente evitare, che non possiamo portare in tavola?

Scegliere il giusto cibo per l'appendicite è davvero molto importante: se è bene seguire una dieta in bianco, leggera e con tutti i più preziosi nutrienti, dobbiamo conoscere anche tutti gli alimenti che, invece, vanno evitati in caso di appendicite?

Sono diversi gli alimenti che non sarebbe bene portare sulle nostre tavole, per cercare di stare meglio seguendo la migliore dieta in caso di appendicite. I cibi andrebbero aboliti nel periodo di massima intensità, ma anche in seguito all'eventuale intervento di appendicectomia o in caso di dieta per prevenire l'appendicite. E in linea di massima, in regime di un'alimentazione sana, andrebbero comunque limitati in ogni caso.

Sarebbe bene non mangiare insaccati pesanti e grassi, come possono esserlo la mortadella e il salame, limitando anche gli altri e preferendo quelli più leggeri come la bresaola. Da abolire le bevande alcoliche e i superalcolici, da limitare se non eliminare per un po' tutte le bevande a base di caffeina o le bibite gassate o troppo zuccherate, così come andrebbero limitati cacao e cioccolato, che irritano il nostro apparato gastro-intestinale.

Andrebbero limitati o eliminati anche i formaggi troppo grassi o troppo fermentati, carni e pesci grassi, i crostacei e i molluschi. Per condire non andrebbero mai usati grassi di origine animale come il burro, il lardo e lo strutto, preferendo quelli di origine vegetale, come l'olio extravergine di oliva preferibilmente a crudo. Evitate i dolci, i cibi confezionati, le spezie che potrebbero irritare stomaco e intestino. Evitate anche le cotture pesanti, come i fritti o le cotture troppo prolungate.

Cibo e appendicite

Foto | da Flickr di intherough

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail