Terapia del blu, passeggiare al mare o al fiume migliora la salute mentale

Terapia del blu, passeggiare al mare o al fiume migliora la salute mentale

Le passeggiate al mare o al fiume migliorano la salute mentale grazie alla presenza del colore blu.

Camminare in spazi aperti con tanto blu fa bene all’umore e aiuta a ritrovare il proprio equilibrio interiore. Passeggiare al mare, al lago, vicino ai fiumi, o anche in montagna circondati dal cielo azzurro ha un effetto positivo sulla salute mentale e ci aiuta a sentirci bene. Questa “tecnica” si chiama terapia del blu ed è davvero interessante perché, a parità di passeggiata o allenamento, ha un maggiore effetto positivo sul nostro benessere.

A dimostrarlo è una ricerca condotta dall’Istituto di Barcellona per la salute globale e pubblicata su Environmental Research. Lo studio è stato eseguito su un campione di 59 persone che sono state seguite per tre settimane. Nella prima settimana i volontari hanno camminato nel blu ogni giorno per 20 minuti, nella seconda hanno passeggiato per le strade di Barcellona e nella terza non hanno fatto nessuna attività fisica.

I medici hanno seguito da vicino i volontari e hanno misurato, prima, durante e dopo le camminate, la pressione sanguigna e la frequenza cardiaca e li hanno invitati a compilare dei questionari per valutare il loro benessere e lo stato dell’umore.

Mark Nieuwenhuijsen, il coordinatore dello studio, ha dichiarato: [quote layout=”big” cite=”Mark Nieuwenhuijsen]“Abbiamo osservato un miglioramento significativo del benessere e dell’umore subito dopo una passeggiata in uno spazio blu”.[/quote]

Lo studio è stato progettato per scoprire come e se la terapia del blu migliora l’umore e il benessere psicofisico, ma gli effetti delle passeggiate sul lungo periodo possono avere risvolti positivi anche sul sistema cardiovascolare, sulla linea e in generale sulla salute del nostro corpo.

Voi che ne pensate? Avete mai avuto questa sensazione di benessere dopo una passeggiata al mare?

via | ansa
Foto di Anatolii Maks da Pixabay

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog