Disfunzione erettile, 6 consigli per combattere l'impotenza

L'impotenza si può sconfiggere con alcuni piccoli trucchi giornalieri e consigli naturali da concordare col proprio medico curante.

In passato la si chiamava impotenza, al giorno d'oggi disfunzione erettile, ma la sostanza non cambia: il disturbo di raggiungimento e mantenimento dell'erezione è uno dei principali problemi della sessualità maschile. E' stato calcolato che in Italia soffrano di impotenza almeno 3 milioni di persone e il 15% di questo numero ha meno di 40 anni.

182791536_65e78132bd_z

Le cause della disfunzione erettile possono essere molteplici, di natura fisiologica dopo traumi o malattie particolari, ma principalmente sono legate alla salute psicologica dell'individuo: blocchi e problemi relazionali possono essere i motivi principali dell'impotenza e vanno perciò trattati da medici specifici, come sessuologi e psicologi, in grado di aiutare il paziente a superare il problema del mantenimento o dello stesso raggiungimento dell'erezione. Naturalmente non mancano gli aiutini da parte della moderna farmacologia, che ha sperimentato e messo in commercio medicinali come il Viagra e il Cialis in grado di aiutare chi soffre di impotenza a raggiungere e mantenere l'erezione.

Esistono però fortunatamente anche dei piccoli consigli quotidiani che possono aiutare il corpo a combattere l'impotenza: una lista di sei trucchi che bendispongono il corpo e permettono di coadiuvare l'effetto di psicoterapie e farmaci. Alcuni vanno previamente verificati col proprio medico.

1. Camminare almeno per 4 chilometri al giorno


L'attività fisica aiuta a risvegliare il corpo e camminare a passo sostenuto per almeno 2 miglia al giorno favorisce la perdita di peso e il ripristino di una circolazione cardiovascolare ben funzionante, che influisce anche sull'afflusso di sangue al pene per il mantenimento dell'erezione. Controllare il peso e fare attività fisica riduce il rischio di impotenza e in certi casi la fa letteralmente regredire.

2. Allenare la regione pelvica


Le donne fanno gli esercizi di Kegel per migliorare le prestazioni sessuali, ma anche gli uomini dovrebbero prendere esempio dalle loro compagne: la ginnastica pelvica rafforza il muscolo bulbocavernoso e favorisce l'affluso di sangue al pene per il mantenimento dell'erezione.

3. Agopuntura curativa


Sull'efficacia dell'agopuntura potranno esserci dei dubbi, ma è particolarmente indicata per i casi di disfunzione erettile perché sblocca le tensioni e lo stress.

4. il Viagra viene dalle erbe


Sui rimedi naturali contro l'impotenza ci sarebbe molto da dire: il più conosciuto è il ginseng nella varietà rossa, che stimola l'erezione. Vanno discussi col proprio medico per non incorrere in complicanze cardiovascolari.

5. Amminoacidi per servirvi


L'amminoacido L-arginina è prodotto naturalmente dal nostro corpo ed uno dei principali aiuti per il mantenimento di un'erezione valida perché aiuta nella formazione dell'ossido di azoto che favorisce il pompaggio del sangue al pene.

6. Succo di anguria


Ci credereste? Il frutto estivo per eccellenza, oltre ad essere povero di calorie e ricchissimo di acqua, è il principale aiuto per sconfiggere la disfunzione erettile: l'anguria contiene infatti un aminoacido, la citrullina, che reagendo con gli enzimi del corpo umano si trasforma nella sunnominata L-arginina, responsabile della dilatazione venosa.

Via | Medical Daily

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: