Complimenti prof: una canna in classe fa male? Le ricerche dicono di sì

Complimenti prof: una canna in classe fa male? Le ricerche dicono di sì

E' stato sospeso in via cautelativa e ora rischia la cattedra il professore di un istituto tecnico di Firenze che ha accettato di fumare uno spinello in classe, davanti ai suoi studenti. La scena, ripresa con un telefonino, è stata messa su Youtube proprio da uno di quei ragazzi che ora difendono il docente. “Pur […]

E' stato sospeso in via cautelativa e ora rischia la cattedra il professore di un istituto tecnico di Firenze che ha accettato di fumare uno spinello in classe, davanti ai suoi studenti.

La scena, ripresa con un telefonino, è stata messa su Youtube proprio da uno di quei ragazzi che ora difendono il docente.

Pur essendo anti proibizionista punirei l'insegnante che fuma in classe: le droghe danneggiano la salute e un docente non può promuovere legittimare agli occhi dei ragazzi l'assunzione di sostanze stupefacenti” scrive Libero pensiero.

Un “no alla violenza salutista” arriva invece da La Pulce di Voltaire che invita a non demonizzare il fumo e i fumatori, e denuncia come insegnanti che dormono in classe o palpano i propri studenti la passino liscia. “Se è così – conclude –  meglio il diritto di accendersi una sigaretta. Basta aprire la finestra, in fondo”. 

Un “No comment” e un ironico “Complimenti prof” arrivano invece proprio da uno studente, Virgilio Falco.

Sembra che l'ormai famoso professore si sia difeso affermando di aver fumato una sigaretta, non una canna.

Ma il gesto non sarebbe per questo meno grave e nemmeno meno dannoso per la sua salute: è stato dimostrato che il fumo di sigaretta è in grado di far letteralmente “impazzire” i geni alla base del tumore al polmone. Ce ne parla Mysterium in questo post

Seguici anche sui canali social

I Video di Benessereblog