Essere socievoli mette a rischio obesità

E' il curioso esito di una ricerca giapponese, che è riuscita a collegare, sembra, il carattere delle persone con la loro propensione a prendere peso. L'aumento di massa corporea, insomma, sarebbe (anche) questione di testa, dipendendo da uno specifico "atteggiamento" nei confronti della vita.

In genere, le persone socievoli tendono a ingrassare di più, dicono i ricercatori dell'università di Tohoku, secondo i quali invece, i tipi ansiosi sono magri, e prendono più difficilmente chili in più.

La ricerca è stata eseguita semplicemente sottoponendo le persone intervistate a un questionario su peso e altezza e a un test della personalità. Le persone più chiuse, nervose, introverse, tendono a ingrassare più difficilmente, dicono gli studiosi, rispetto a chi si "gode" la vita e ha più relazioni sociali.

Via|Adnkronos
Foto|Flickr

  • shares
  • Mail