Rischi di soffocamento nei bambini, Ikea ritira i baldacchini

Nuovo prodotto Ikea ritirato dal mercato: questa volta la bottega svedese con i suoi prodotti alimentari non è coinvolta, dal momento che il gruppo di arredamento ha annunciato il ritiro di alcuni accessori per bambini.

Non c'è pace per i prodotti Ikea. E' notizia di queste ore, infatti, che un nuovo prodotto del celebre gruppo svedese di arredamento low cost è stato ritirato dal commercio. Dopo il ritiro di alcuni prodotti alimentari di Ikea, che seguono lo scandalo per le polpette di renna con tracce di cavallo, ecco che questa volta il ritiro preventivo dal mercato è stato deciso per un prodotto destinato ai bambini.

Ikea, con una nota pubblicata sul suo sito internet, infatti, ha annunciato il ritiro di alcuni modelli di baldacchino destinati a coprire culle e lettini dei più piccoli di casa: il brand ha invitato tutti coloro che ne avessero acquistato uno di recarsi nel negozio Ikea più vicino a casa per restituirlo, ricevendo in cambio il rimborso totale dell'acquisto. Ma per quale motivo questi baldacchini sono stati ritirati dal commercio?

Ikea parla di un possibile rischio di strangolamento: il ritiro, avvenuto in via del tutto precauzionale e preventiva, senza che nessun bambino avesse riportato lesioni gravi o permanenti, è avvenuto dopo alcune segnalazione pervenute al gruppo, che hanno indicato come potenzialmente pericolosi quegli accessori posizionati sopra le culle e i lettini a marchio Ikea. I bambini, infatti, potrebbero rischiare il soffocamento attorcigliandosi intorno al collo le reti dei baldacchini.

Per questo tutti i prodotti sono stati immediatamente tolti dai punti vendita ed è stata diramata una nota nella quale si invitano i clienti a riportare indietro questi accessori, in commercio in tutto il mondo dal 1996. I modelli interessati dal ritiro dal mercato sono i seguenti: LEGENDARISK, MINNEN set per letto a baldacchino, BARNSLIG BOLL, MINNEN BRODYR, HIMME, FABLER, TISSLA, KLÄMMIG.

baldacchini Ikea

Foto | Ikea

Via | Bebeblog

    Non dimenticate di scaricare la Blogo App, per essere sempre aggiornati sui nostri contenuti. E’ disponibile su App Store e su Google Play ed è gratuita.
  • shares
  • Mail