Alimentazione e terza età, le proteine proteggono la salute?

I risultati degli studi sul tema sembrano contrastanti, ma in realtà convergono nella stessa direzione. Scopriamo quale

Mangiare alimenti ricchi di proteine fa bene alla salute oppure no? Uno studio di cui vi abbiamo parlato poco tempo fa sembrerebbe indicare che durante la terza età esagerare con il consumo di questi nutrienti possa addirittura raddoppiare il rischio di morire per qualsiasi causa. Tuttavia, una nuova ricerca pubblicata sul Journal of the American Geriatrics Society da un gruppo di ricercatori giapponesi sembra dire l'esatto opposto. I suoi autori, guidati da Eri Imai del National Institute of Health and Nutrition di Tokyo, hanno infatti scoperto che gli uomini anziani che mangiano più proteine rispetto agli altri hanno una probabilità ridotta del 39% di andare incontro a problemi di salute fisica e mentale entro 7 anni. A quale di queste ricerche dovremmo credere?

In realtà i due studi non sono in totale contrapposizione l'uno con l'altro. Infatti gli autori del primo, pubblicato su Cell Metabolism, hanno scoperto che una dieta ad elevato contenuto proteico è deleteria tra i 50 e i 65 anni, ma che per gli ultrasessantacinquenni la situazione cambia completamente. Infatti dopo i 65 anni seguire un'alimentazione ricca di proteine riduce del 28% il rischio di morire.

In modo analogo il nuovo studio, che ha previsto che gli oltre mille individui di età media pari a circa 67 anni compilassero un questionario pensato per valutare stato di salute e abitudini alimentari, ha rilevato che a questa età un'alimentazione ricca di proteine protegge la salute. In particolare, i benefici sembrerebbero essere associati al consumo di proteine di origine animale, soprattutto quelle del pesce.

proteine terza età

Quest'ultimo, ricco anche di acidi grassi omega 3, noti per il loro effetto positivo in termini di protezione della salute e riduzione dei sintomi di malattie tipiche dell'invecchiamento come l'artrite, giocherebbe un ruolo fondamentale nell'alimentazione adatta a garantirsi una terza età in salute.

Mantenere un elevato apporto di proteine può contribuire a mantenere le capacità funzionali nella terza età

hanno concluso Imai e colleghi sulla base dei dati raccolti. Sembra, quindi, che a partire da una certa età non farsi mancare questi nutrienti sia una buona strategia per migliorare la qualità della propria vita.

Via | Daily Mail

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail