Com'è fatta la cartilagine e dove si trova nell'organismo

La cartilagine: cosa è e a cosa serve?

La cartilagine è un tessuto molto elastico che ricopre le estremità delle ossa articolari proteggendole dall’attrito, e che svolge un ruolo molto importante, ovvero quello di ammortizzare i rapporti fra le articolazioni e permettere che avvenga il movimento. Tale tessuto è molto resistente sia alla pressione che alla trazione. Al suo interno si trovano i cosiddetti condrociti, ovvero delle cellule che hanno il compito di produrre una sostanza che assicura che il movimento possa avvenire in maniera fluida, e che protegge le articolazioni dall’usura.

Nel nostro corpo, si distinguono tre diversi tipi di cartilagini, ovvero quella ialina (la più abbondantemente presente, ovvero quella che costituisce gran parte dello scheletro del feto, prima che essa venga sostituita dal tessuto osseo), la cartilagine elastica, di colore giallo opaco, che troviamo ad esempio nel padiglione auricolare, in alcune cartilagini laringee, nell'epiglottide e così via, e infine troviamo la cartilagine fibrosa, una cartilagine di colore biancastro, molto resistente, che troviamo nei menischi di alcune articolazioni, nel punto in cui vi è l’inserzione di alcuni tendini sullo scheletro, nei dischi intervertebrali e così via.

cartilagine

Come di certo saprete, anche la cartilagine può presentare determinati problemi e lesioni, che possono essere dovute ad incidenti, traumi, fattori genetici, eccessive sollecitazioni e così via. Per garantire una perfetta salute della cartilagine, gli esperti consigliano come sempre di fare dell’attività fisica anche moderata, e mangiare in modo sano ed equilibrato.

 

via | MyPersonalTrainer

Foto | da Pinterest di mactavish

  • shares
  • +1
  • Mail