Cos'è il ginocchio varo, le cure e gli esercizi migliori

Il ginocchio varo è un particolare disturbo che si manifesta quando il femore e la tibia non sono perfettamente allineati, ma vanno a formare un angolo ottuso aperto verso l'alto del ginocchio. Ecco come riconoscerlo e quali sono le cure.

ginocchio varo

Il ginocchio varo è una particolare conformazione di questa parte delle nostre gambe che si presenta quando tibia e femore non sono allineati come in realtà dovrebbero essere. In seguito alla formazione di un angolo ottuso aperto verso l'alto, vanno a formare quella conformazione che viene definita a parentesi contrapposte, definizione tipica da associare al ginocchio varo.

Il ginocchio varo solitamente si presenta presto, già nella pubertà, e altro non è che un problema evolutivo, che non ha cause ben precise. Semplicemente questa parte del corpo si evolve in maniera non corretta, anche se altre volte il disturbo può essere provocato da lesioni legamentose inveterate, da fratture che non si sono saldate bene, da artrosi del compartimento mediale, da disturbi neurologici, da malattie ossee focali.

Per poter curare il ginocchio varo, che a lungo andare potrebbe provocare dolore al ginocchio, che non riesce a lavorare come dovrebbe, dal momento che la ripartizione dei carichi durante il movimento non è quella giusta, si deve intervenire con un intervento chirurgico correttivo, soprattutto se la deviazione è molto evidente ed importante o se comporta molto fastidi al pazienti. Con un intervento di ostetomia le cose dovrebbero andare a posto e l'arto dovrebbe tornare nella sua posizione esatta.

Via | ancaeginocchio

Foto | da Flickr di bekathwia

  • shares
  • Mail