I valori dell'emocromo completo in gravidanza

L'emocromo completo in gravidanza è un esame di routine che può essere ripetuto uno o più volte dalla mamma in dolce attesa. Scopriamo quali sono i valori normali e quali possono essere i problemi legati a livelli sbagliati rispetto alla norma di riferimento.

emocromo completo in gravidanza

L'emocromo completo in gravidanza è un normale e semplice controllo di routine, uno tra i tanti che la donna in dolce attesa deve eseguire presso un laboratorio di analisi. Si tratta di esami di routine, per valutare lo stato di salute della donna ed eventuali problemi che potrebbero mettere a rischio la gravidanza e il bimbo che porta in grembo.

L'emocromo completo è in grado di rilevare tantissime informazioni utili sui globuli bianchi, sui globuli rossi e sulle piastrine presenti nel sangue delle mamme in dolce attesa: dimensioni, caratteristiche, tipo di cellule presenti. ovviamente i valori in gravidanza dell'emocromo sono leggermente diversi da quelli della norma.

E' normale, ad esempio, che i globuli rossi, l'emoglobina e l'ematocrito siano leggermente più bassi rispetto alla norma, mentre i globuli bianchi possono aumentare in maniera fisiologica e, ovviamente, in quantità contenuta. Se i valori rientrano in quelli che fisiologicamente ci si aspetta durante la gravidanza, allora tutto procede bene.

Diverse le cose se dall'emocromo completo in gravidanza si hanno valori sbagliati: se l'emoglobina scende sotto i 10 mg/dl allora si parla di anemia mediterranea o anemia da carenza di ferro o da carenza di acido folico.

Sarebbe bene ripetere periodicamente l'emocromo completo in gravidanza: ovviamente per ogni dubbio chiedete al vostro medico curante e al vostro ginecologo.

Via | gyneconline

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail