Cisti del pancreas: cause, sintomi e trattamento

Spesso quelle al pancreas non sono neppure vere e proprie cisti. Ecco di cosa si può trattare

cisti del pancreas

Le cisti del pancreas sono vescicole piene di liquido che possono trovarsi sulla superficie o all'interno di quest'organo. In molti casi non si tratta nemmeno di cisti vere e proprie, ma di pseudocisti delimitate da tessuto cicatriziale o infiammatorio. Non solo, nella maggior parte dei casi sono formazioni non tumorali che non hanno bisogno di nessun trattamento particolare, a meno che cambino di forma o di dimensione suggerendo che è meglio procedere alla loro rimozione.

Stabilire le cause della loro comparsa non è sempre possibile. In alcuni casi le pseudocisti si formano in seguito ad una pancreatite o a traumi all'addome, mentre altre cisti del pancreas sono associate alla presenza di malattie rare, ad esempio la sindrome di von Hippel-Lindau. Altre volte, invece, si tratta di tumori che possono essere associati a mutazioni genetiche.

Spesso le cisti e le pseudocisti del pancreas sono asintomatiche e vengono scoperte per caso durante esami prescritti ad altri scopi. Se sono presenti i sintomi possono includere la presenza di una massa nella parte superiore dell'addome, un dolore addominale continuo che si può estendere anche alla schiena, nausea e vomito. Se, invece, una pseudocisti si dovesse rompere il suo contenuto potrebbe danneggiare i vasi sanguigni circostanti, causando infezioni ed emorragie interne accompagnate da un intenso dolore addominale, svenimenti e alterazioni dello stato di coscienza, accelerazione e affievolimento del battito cardiaco e rigurgiti di sangue. L'infezione di una cisti vera e propria è invece un evento piuttosto raro.

In assenza di sintomi cisti e pseudocisti possono essere lasciate dove sono senza bisogno di nessun trattamento. L'unica raccomandazione è quella di tenere sotto controllo la situazione con visite regolari. Se, invece, le pseudocisti scatenano sintomi fastidiosi o aumentano di dimensioni possono essere drenate per via endoscopica. Infine, il medico potrebbe consigliare la rimozione chirurgica delle pseudocisti ingrossate o delle cisti associate a sintomi più preoccupanti.

Via | Mayo Clinic

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail