Fegato, cos'è una cisti semplice, i sintomi e la terapia

Non c'entrano con il rene policistico, non sono causate da batteri o parassiti e, soprattutto, non si tratta di tumori. Ecco le cause delle cisti del fegato e cosa fare in loro presenza

cisti semplice del fegato

Talvolta nel fegato possono essere presenti delle vescicole ripiene di liquido che prendono il nome di cisti semplici. La loro comparsa non deve preoccupare eccessivamente: rispetto ad altre cisti del fegato, che possono essere causate da batteri o parassiti, le cisti semplici sono un problema piuttosto comune, soprattutto in età avanzata, che non è associato a sintomi particolari e possono essere lasciate dove si trovano senza correre particolari rischi.

Non si tratta nemmeno di formazioni tumorali. Il fluido presente al loro interno è prodotto dalla loro parete e ha una composizione simile a quella del plasma. L'ipotesi più accreditata è che si formino a causa di problemi congeniti che portano alla morte o alla degenerazione di un numero limitato di cellule epatiche. Ciò porterebbe alla formazione di piccoli noduli che, dilatandosi progressivamente, si trasformerebbero in cisti semplici di dimensioni in genere non superiori ai 2 centimetri.

Solo se si ingrandiscono molto le cisti semplici possono causare un dolore sordo localizzato nella parte alta dell'addome. Se, invece, una cisti dovesse muoversi può scatenare un dolore acuto. Infine, se la cisti blocca un dotto biliare si può avere a che fare con l'ittero. Si tratta, però, di un caso raro, così come è rara una rottura di una cisti semplice che porti a infezione con conseguenti febbre e aumento dei globuli bianchi nel sangue. In tutti gli altri casi le cisti semplici sono asintomatiche o, al massimo, possono provocare un gonfiore addominale.

Nella maggior parte dei casi non è necessario nessun trattamento, a meno che scatenino dolore. In questa situazione la terapia è di tipo chirurgico e prevede l'apertura della parete della cisti. Il suo contenuto si riverserà nella cavità addominale e verrà riassorbito senza alcun problema.

Via | The Liver Care Foundation

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail