Cos’è la galattorrea, i sintomi e i rimedi migliori

La galattorrea è una condizione che colpisce le donne che presentano una fuoriuscita di latte dal seno al di fuori del periodo dell'allattamento. Ecco i sintomi che accompagnano questo disturbo, le sue cause e anche le possibili cure.

Galattorrea sintomi

La galattorrea è una particolare condizione che si presenta quando dal seno femminile fuoriesce del latte, fuori dal periodo del classico allattamento al seno per la nascita del proprio bambino. Le cause sono fisiologiche fino a sei mesi dopo il parto e subito dopo aver interrotto l'allattamento, mentre al di fuori di questo periodo possono essere diverse le malattie che provocano questo disturbo.

Tra le cause scatenanti la galattorrea abbiamo malattie ipofisarie, malattie ipotalamiche come craniofaringiomi o lesioni granulomatose, malattie sistemiche come ipotiroidismo o insufficienza renale o epatica gravi, lesioni della parete toracica per traumi o zoster, condizioni post operatorie, ma anche policistosi ovarica, iperprolattinemie idiopatiche o funzionali, alcune terapie farmacologiche. Anche una massa tumorale delle ghiandole ipofisarie può essere una causa della galattorrea.

La galattorrea si presenta solitamente con la secrezione di latte dal seno e con oligo amenorrea nella donna, ma anche sbalzi termici
e dispareunia. Come si cura la galattorrea?

Si possono usare farmaci dopaminoagonisti come la bromocriptina, ma l'approccio del medico varierà a seconda della causa scatenante: prima si cura la causa che ha scatenato il disturbo con le terapie più mirata, prima si riesce a risolvere il problema.

Se pensate di soffrire di questo disturbo, chiedete consiglio al vostro medico curante o al vostro ginecologo, che vi indirizzerà verso gli esami diagnostici giusti da fare per capire se ne soffrite davvero e perché.

Via | Corriere

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail