Cos'è la giardiasi, il contagio e la cura

Cosa è e come si contagia la giardiasi? Ecco alcune indicazioni utili per voi.

giardiasi sintomi

La giardiasi è una malattia nota anche con il nome di lambliasi o giardia. Tale malattia è provocata dal protozoo Giardia lamblia, e comporta una serie di sintomi molto fastidiosi, fra i quali si registrano in primis la sensazione di nausea, vomito, diarrea acquosa, mal di stomaco, flatulenza, feci biancastre e particolarmente grasse, malessere, inappetenza, perdita di peso, febbre. Detto ciò, ricordiamo però che, talvolta, questa forma di parassitosi può presentarsi anche in maniera praticamente asintomatica.

Ma come avverrà il contagio della giardiasi? Secondo gli esperti, questa malattia è indubbiamente più diffusa negli ambienti in cui le norme igieniche sono piuttosto precarie. La trasmissione avviene infatti in seguito all’ingestione di alimenti o di liquidi contaminati. Le stesse acque possono infatti essere contaminate dai liquami infetti. Per questa ragione i turisti delle regioni tropicali sono particolarmente a rischio.

Ma non solo. La giardiasi può essere trasmessa anche in seguito ad un contatto fra le stesse persone, ad esempio dopo essere andati in bagno o dopo aver maneggiato dei pannolini senza essersi dopo lavati per bene le mani. Il contagio può infine avvenire anche per via sessuale, ad esempio dopo aver avuto dei rapporti oro-rettali o dei rapporti oro-genitali.

Tale malattia va diagnosticata cercando la presenza del parassita nel succo duodenale, nelle feci oppure in una biopsia del duodeno. La cura della giardiasi si basa sulla somministrazione di farmaci, ovvero il metronidazolo o il tinidazolo.

Foto | da Pinterest di Mother Nature
via | MyPersonalTrainer

  • shares
  • Mail