La dieta, i cibi e le tisane per depurarsi dopo le abbuffate delle feste

Quale regime alimentare e che alimenti scegliere, con l'aiuto di infusi preziosi, per rimettersi in forma dopo le feste di Natale.

L'Epifania tutte le feste si porta via, ma i chili e la cintura allentata dopo le mangiate dei giorni pre e post natalizi sono una triste realtà che non se ne può andare facilmente: anche di fronte all'ennesima fetta di panettone ci troviamo a fare buoni propositi per la nostra salute tra cui dimagrire, ma passare alla concretezza dell'azione è ben più difficile che continuare a prometterlo.

Per fortuna non è difficile selezionare i cibi migliori per depurarsi dopo le abbuffate delle feste e predisporre l'organismo ad un detox naturale con conseguente espulsione delle tossine accumulate: in aiuto arrivano anche le tisane depurative, primo passo per dimagrire (d'altronde l'acqua è il nostro primo alleato per perdere peso).

204180817_ffca5c0337_z

Nella dieta depurativa da seguire dopo le feste non devono mancare le sette porzioni di frutta e verdura consigliate: freschi di stagione in modo che conservino tutte le loro proprietà migliori, vanno consumati sotto forma di minestroni, frullati o centrifugati, oppure cucinati al vapore e conditi con un cucchiaino di olio extravergine d'oliva a crudo. Importante anche l'apporto dei legumi e dei cereali integrali, che aiutano il detox del corpo: tagliate drasticamente i farinacei e i lievitati e preferiteli nelle versioni integrali per aiutare l'intestino a riprendere le proprie funzionalità.

Le tisane coadiuvanti per depurarsi dopo le feste sono a base di malva, equiseto, betulla e liquirizia (sconsigliata solo in caso di pressione alta). Non può mancare naturalmente il tradizionale tarassaco, in grado di purificare il fegato, e il finocchio, da sempre un alleato per la digestione e il detox: se volete un mix vincente, provate la tisana dei quattro semi con finocchio, anice stellato, cumino e carota. La ricetta è semplicissima:


  • 40 gr. di semi di finocchio selvatico

  • 30 di semi di cumino

  • 20 di anice stellato

  • 10 di semi di carotaUn cucchiaio a macerare per una notte in un litro d’acqua fredda: al mattino fate bollire per un minuto, spegnete e lasciare in infusione per tre minuti, poi filtrate e bevete a tazzine.


La remise en forme dopo le abbuffate delle feste non sarà difficile: ci vorranno solo un po' di costanza e buona volontà, oltre ad una buona selezione di cibi graditi da consumare in modo semplice.

Foto | Flickr

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail