Il popolo più triste d'Europa? I tedeschi!

Scritto da: -

tedeschi infelici
Nonostante un basso tasso di disoccupazione ed una delle economie più solide di tutta l’Unione Europea, i tedeschi risultano essere il popolo più triste di tutta l’Europa. La ricerca proviene proprio da quelle parti, ed ha analizzato un campione di uomini e donne dai 30 ai 40 anni. Secondo tale ricerca, ben il 46% del gruppo osservato si considera incapace di gioire delle piccole e grandi cose quotidiane, a causa dello stress legato al lavoro ed alla pressione di sentirsi sempre “reperibili”, mentre il 55 % di loro dichiara di non sentirsi bene con sé stesso.

Il risultato finale è ciò che, nella maggior parte delle menti degli Europei, viene considerato un giovane tedesco, in questo periodi di crisi economica: il lavoro ed il dovere prima del piacere e di qualsiasi altra cosa che possa distogliere l’attenzione e la dedizione alla causa. Poco divertimento, cibo buono, alcool e relax, quindi, per i nostri vicini di nazione.

Il tutto perchè uno dei difetti che maggiormente viene riconosciuto a questa popolazione è il loro perfezionismo; ciò che dà loro maggiori soddisfazioni non è solo ottenere qualcosa, ma ottenerlo nel migliore dei modi. Secondo la ricerca, mancano del cosiddetto gene del “DNA piacere”. Sicuramente, un tedesco non riuscirà mai, pu sforzandosi, ad ottenere lo stesso grado di relax di uno spagnolo o di un italiano, ma ciò che è stato consigliato loro dopo lo studio di ricerca, è di tentare almeno di rilassarsi nell’ultima parte della loro giornata, di godersi a pieno i loro affetti e le piccole cose che la vita offre, altrimenti … Non sasapete cosa vi perdete, gli direbbero i loro cugini italiani.

Via | Spiegel
Foto | Flickr

Vota l'articolo:
3.97 su 5.00 basato su 35 voti.  
 
  • nickname Commento numero 1 su Il popolo più triste d'Europa? I tedeschi!

    Posted by:

    AHHAHAHA si certo, poveri e felici.... ma chi l'ha fatta sta ricerca ?? paperino ?? Scritto il Date —