La dieta Atkins vegetariana: come funziona e un esempio di menu

Dieta Atkins vegetariana: di cosa si tratta esattamente?

Dieta Atkins vegetariana

La dieta Atkins vegetariana, nota anche come Eco-Atkins, altro non è che la versione appunto vegetariana della ormai famosa e sempre chiacchierata dieta Atkins, una dieta che negli ultimi tempi sta davvero spopolando anche nel nostro Paese. Formulata dal cardiologo Americano Robert C. Atkins, questa dieta è stata spesso aspramente contestata perché sarebbe considerata decisamente poco salutare, specialmente per quanto riguarda la salute del cuore.

Negli ultimi tempi però c’è chi ha deciso di proporre una versione vegetariana di questo regine alimentare. Nello specifico, dal momento che la Atkins è una dieta che si basa perlopiù su un notevole consumo di proteine animali, queste andranno sostituite con le proteine di origine vegetale.

Tali proteine deriveranno dunque da alimenti come tofu, uova e formaggio, alimenti a base di soia e così via. Inoltre, in questa versione vegetariana della dieta Atkins è permesso consumare le verdure ed anche pochi carboidrati, che dovrebbero rappresentare al massimo il 26% delle calorie assunte quotidianamente. Infine, per seguire al meglio questa dieta dovrete naturalmente evitare il cibo spazzatura, compresi farina e zucchero bianchi, ed i cibi più elaborati.

Ma scopriamo come potrebbe essere un menu tipo della Dieta Atkins in versione vegetariana.



  • Colazione
    Latte di soia (una tazza) con 15 gr di carboidrati più un cucchiaio di burro di sesamo


  • Spuntino
    Una manciata di noci o semi


  • Pranzo
    1/4 di tofu con un frutto e verdura cotta


  • Cena
    Verdure con pochi cereali integrali, oppure riso e broccoli, o ancora lenticchie e spinaci.

La cosa importante è riuscire a non superare la quantità di carboidrati permessi durante la giornata.

Foto | da Pinterest di Wi ramireZ
via | Wellnesseperformance

  • shares
  • Mail