Cellulite, la vera causa è l'infiammazione del tessuto adiposo

l\'infiammazione del tessuto adiposo causa la cellulite

La vera causa della cellulite non sarebbe, come ci è stato insegnato fino ad oggi, l'insufficienza venosa, ma il tessuto adiposo. A dimostrarlo è una ricerca presentata durante il convegno nazionale della Società Italiana di Medicina Estetica (SIME) svoltosi nei giorni scorsi a Roma. I risultati di questo studio suggeriscono nuove strategie per la cura della buccia d'arancia basate sulla cosiddetta dieta acidificante.

Emanuele Bartoletti, segretario della SIME, ha spiegato che è

il tessuto adiposo, che agisce come un organo endocrino, ad infiammare i tessuti e innescare le trasformazioni della pelle a buccia di arancia.

L'infiammazione, infatti, porta all'acidificazione dei tessuti. Per questo Pier Antonio Bacci, docente di chirurgia estetica nella scuola di chirurgia dell'Università di Siena, consiglia uno schema nutrizionale depurativo che, aumentando le quantità di frutta, verdura e legumi rispetto a quelle di carni, zucchero e dolci, aiuti a de-acidificare i tessuti. Lo schema prevede di assumere per 2-3 giorni frullati di frutta o di verdura e di eliminare, nei 5-6 giorni successivi, l'introduzione di glutine. In seguito, l'alimentazione deve essere tale per cui il 60% degli alimenti ingeriti sia alcalinizzante (frutta, verdura e legumi) e il 40% acidificante (carne, dolci e carboidrati). Se, poi, le seconde urine del mattino sono acide il medico di famiglia può consigliare l'aggiunta di farmaci a base di bicarbonato, da assumere alla sera.

Oltre a depurare i tessuti, per migliorare l'aspetto della cellulite è necessario anche aumentarne la vascolarizzazione e, di conseguenza, l'ossigenazione. A questo scopo possono essere utili linfodrenaggio e massaggi, fisioterapia, luce laser e meso-carbossiterapia.

Via | The Medical Informer
Foto | Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: