Sugo e olio d'oliva, così il ragù napoletano combatte il cancro

con sugo e olio d'oliva ragù napoletano è anticancro

Nel menu della dieta anticancro è incluso anche il ragù napoletano. Il suo metodo di preparazione, che prevede una lunga cottura del sugo, esalta le proprietà dell'olio d'oliva, rendendolo uno strumento efficace nella prevenzione di questa malattia. Se ne parlerà al convegno “Advances in Nutrition and Cancer 3”, previsto proprio nel capoluogo partenopeo dal 21 al 25 maggio prossimi.

Durante il convegno si parlerà anche degli altri piatti che proteggono dal cancro. Il 30% dei tumori è, infatti, associato direttamente o indirettamente all'alimentazione. Una dieta corretta è, quindi, fondamentale per prevenirne l'insorgenza. Le regole principali? Cercare di mantenere la linea durante tutta la vita, limitare il consumo di bevande zuccherate e di cibi altamente calorici, preferire verdure, cerali e gli altri alimenti di origine vegetale, non esagerare con le carni rosse, evitare gli alcolici e ridurre il sale aggiunto. Accanto a questi consigli di alimentazione esistono altri accorgimenti per ridurre i rischio di cancro: praticare attività fisica tutti i giorni, non fumare e, per le donne, allattare, se possibile, i propri figli.

Via | The Medical Informer
Foto | Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail