Dimmi come dormi e ti dirò chi sei

posizioni per dormire

Per dormire bene è fondamentale creare un ambiente conciliante per il riposo, vi davamo alcuni consigli per creare una stanza da letto sleepfriendly qui. Anche la posizione in cui dormiamo può fare la differenza se soffriamo di disturbi particolari: contro il mal di schiena, ad esempio, è preferibile adottare una posizione fetale.

Oggi parliamo di posizioni del sonno e personalità. Chris Idzikowski, direttore dello Sleep and Assessment Advisory Service, in uno studio del 2003 ha collegato le sei posizioni più comuni ai diversi tratti della personalità.

Idzikowski spiega che quando siamo svegli il linguaggio del nostro corpo è un libro aperto, ma quando dormiamo, per ovvie ragioni, non riusciamo ad interpretare i segnali inconsci trasmessi dalle diverse pose assunte.


  1. La prima che vedete da sinistra è la posizione più comune: quella fetale. Dorme così il 41% delle persone, in misura maggiore le donne. Chi dorme in questa posizione sembra un duro, ma nasconde un animo sensibile. Timido ed introverso con gli estranei, si rilassa non appena approfondisce la conoscenza.
  2. La seconda posizione, dormire su di un fianco con le braccia allineate ai lati del corpo, è comune al 15% degli interpellati (un campione di 1.000 persone). Chi la predilige per dormire è socievole, tende a fidarsi degli altri, anche troppo. Crede facilmente a quanto gli viene detto.
  3. La terza posizione, dormire su di un fianco con entrambe le braccia protese in avanti, indica una mentalità aperta. A volte, però, chi la preferisce per dormire tende al cinismo e si lascia assalire dai dubbi. Non prende facilmente una decisione ma quando lo fa è difficile farlo tornare sui suoi passi.
  4. La quarta posizione, sdraiati sulla schiena con entrambe le braccia lungo i fianchi, rivela una personalità tranquilla e riservata. Adottata da persone discrete, concentrate su se stesse ed intente a raggiungere standard elevati.
  5. La quinta posizione (io dormo così, se vi può interessare!), a pancia in giù, con le braccia che circondano il cuscino e la testa poggiata di lato. Tipica di persone socievoli che nascondono un certo nervosismo sotto l'apparente tranquillità. Non amano essere criticate e trovarsi in situazioni estreme.
  6. La sesta posizione, sdraiati sulla schiena con le braccia spalancate ai lati, diffusa tra le persone generose ed altruiste che amano aiutare gli amici ed ascoltare gli altri. Non gradiscono stare al centro dell'attenzione.

Curiosità: tendiamo a dormire ogni notte nella stessa posizione. Appena il 5% degli intervistati ha infatti dichiarato di adottare ogni notte una posizione diversa.

  • shares
  • +1
  • Mail