I sintomi della diverticolite e i rimedi naturali e omeopatici

Quali sono i migliori rimedi naturali e omeopatici per la cura della diverticolite e la prevenzione della recidiva.

La diverticolite è un'infiammazione dei diverticoli, piccole sacche sporgenti che tendono a formarsi in età avanzata nella parte finale dell'intestino crasso, formate da mutamenti della mucosa intestinale: solitamente i diverticoli non causano problemi di sorta, ma se si infiammano o si infettano possono gonfiarsi e provocare problemi anche gravi agli organi interni.

I sintomi della diverticolite più comuni sono riconducibili al classico dolore addominale, che in caso di infiammazione dei diverticoli si localizza tendenzialmente nella parte inferiore sinistra della pancia; tra gli altri sintomi, possono presentarsi crampi forti, diarrea o al contrario stitichezza, nausea e anche febbre. Caratteristica fondamentale del dolore addominale sintomo di diverticolite è la sua improvvisa comparsa, oltre all'intensità molto alta e concentrata in quella parte.

Esistono naturalmente molti rimedi per la cura della diverticolite: innanzitutto è consigliabile modificare la propria alimentazione, privilegiando frutta e verdura che lascino poche scorie e siano facilmente digeribili. Mangiare integrale è preferibile, ma bisogna anche ridurre il consumo di cereali per non affaticare l'intestino; inoltre bisogna bere molta acqua e bevande dissetanti ma non gassate o zuccherate (via libera a té senza zucchero e tisane depurative).

Se si preferisce non assumere farmaci, i migliori rimedi naturali e omeopatici per la diverticolite sono quelli che tendenzialmente vengono prescritti per la cura delle infiammazioni, sia da soli che combinati tra loro dal medico omeopata di fiducia: principalmente si consigliano Belladonna, Ignatia, Magnesium Phosporicum o Carbonicum, Nux Moschata, Nux Vomica, Potentilla, Valariana, Colocynthis, Dioscorea e Ceanothus, e in generale possono essere tenuti a mente i rimedi che vengono utilizzati per le coliche addominali. Per il mantenimento della flora batterica intestinale, prima cura per contrastare la comparsa e la recidiva dei diverticoli, si possono assumere Prosymbioflor e Symbioflor a scopo preventivo. Naturalmente la consulenza medica omeopatica previa assunzione è fondamentale.

Tra le tisane floriterapeutiche più consigliate, valgono quelle che aiutano a rilassare la muscolatura e a proteggere la flora batterica, quali camomilla, melissa, passiflora e biancospino, oltre a tiglio e finocchietto selvatico che aiutano la digestione.

Via | Olistica e dintorni

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail