Ipertensione: il sale? Sceglilo colorato

E' il cosiddetto "sale rosa" e secondo gli esperti, a differenza di quello da tavola (quello raffinato), potrebbe essere consumato senza temere troppi effetti collaterali.

Le virtù del sale dell'Himalaya sono tante: " è digestivo, rilassante, ottimo contro l'artrite e per rafforzare le ossa". La notizia arriva da uno studio condotto dalla Oregon Health Sciences University e pubblicato sull'Indipendent, che ha confrontato gli effetti sul corpo del sale tradizionale (raffinato, non quello integrale) e di quello rosa.

Il sale rosa è infatti composta da 84 minerali che "avrebbero effetto benefico sul sistema digestivo, scheletrico, muscolare e nervoso del corpo umano" e aiuterebbe anche a combattere la cellulite. Alternativa è il sale "verde" che viene dai mari della Bretagna e che sarebbe addirittura in grado di abbassare la pressione sanguigna.

Via|Montagna.tv
Foto|Flickr

  • shares
  • Mail
3 commenti Aggiorna
Ordina: