I sintomi del lichen sclerosus, le cause e come si cura

Il Lichen Sclerosus è un’infiammazione che colpisce il derma e le mucose. Purtroppo si tratta di una malattia che può diffondersi, se non diagnosticata per tempo, nel corpo e colpire anche i tessuti genitali maschili e femminili.



Il Lichen Sclerosus è una malattia dermatologica, per alcuni versi simile alla psoriasi, ma si caratterizza per un’infiammazione molto fastidiosa che può colpire la pelle in ogni punto e se non curata per tempo può diffondersi rapidamente, raggiungendo i genitali. Per questo motivo inizialmente era considerata una conseguenza di un’infezione sessuale. È più frequente nelle donne che negli uomini e capita anche nei bambini.

Purtroppo non è una malattia molto conosciuta e spesso i primi a non emettere diagnosi tempestivi sono proprio gli specialisti. Come si manifesta? L’infezione è caratterizzata da un indurimento e dalla cicatrizzazione biancastra dei tessuti. E quali sintomi dà? Oltre a quelli visivi, si aggiunge dolore, prurito, eventuali tagli o ragadi. Tutto ciò nelle zone intime può essere davvero fastidioso tanto da ostacolare la minzione e l’attività sessuale.

Come si cura? Dopo la diagnosi, bisogna effettuale la stadiazione della malattia. S’inizia di solito con delle pomate a base di cortisone. Non sempre è sufficiente, soprattutto se il Lichen Sclerosus colpisce le zone intime dell’uomo. In questo caso potrebbe essere necessario un intervento chirurgico, quale la circoncisione. È frequente poi l’uso della laster terapia, della chirurgia di riparazione o di asportazione.

Via | Chirurgia Uretrale; My Personal Trainer

Foto | Pinterest

  • shares
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: