Vaccini antinfluenzali: somministrate dosi scadute a Roma, il ministro indaga

Lo scandalo all'ospedale G.B. Grassi di Ostia. Nessun pericolo imminente per la salute, ma chi ha ricevuto il vaccino scaduto è meno protetto

influenza prevenzione

Quattrocento vaccini antinfluenzali distribuiti ai medici di famiglia dell'Asl Roma D: a dare la notizia è Il Messaggero, secondo cui una volta scoperta la data di scadenza ormai trascorsa le confezioni sotto accusa sarebbero state immediatamente ritirate.

Alcune delle fiale sono state inoculate

ha precisato il direttore generale dell'Asl capitolina, Alessandro Cipolla, aggiungendo che

non ci sono rischi perché il ceppo dello scorso anno è uguale a quello di questo anno e le scadenze dalle case farmaceutiche sono fissate in anticipo.

Di opinione analoga è Fabrizio Pregliasco, virologo dell'Università di Milano, che ha spiegato all'Adnkronos Salute che

Essere vaccinati per errore con un vaccino scaduto, immagino risalente alla scorsa stagione influenzale, non presenta rischi per la salute.

Pregliasco, a differenza di Cipolla, solleva però dei dubbi sull'efficacia delle vaccinazioni effettuate.

Più che altro il problema è quello di una minor protezione contro l'influenza

ha spiegato il virologo.

Dopo un anno infatti il vaccino ha una ridotta capacità immunitaria, inoltre i patogeni contro cui è mirato sono quelli diffusi nella stagione passata, in parte diversi da quelli che ci attendiamo per quest'anno. Ecco dunque perché il problema è la minor protezione contro l'influenza.

In effetti, mentre il vaccino 2012/2013 proteggeva contro i ceppi A/California/2009 (H1N1), il ceppo A/Victoria/2011 (H3N2) e B/Wisconsin/2010, in quello 2013/2014 quest'ultimo è sostituito dal B/Massacchussets/2012. Qualche differenza in termini di protezione, insomma, sembra proprio esserci.

Ora Beatrice Lorenzin, Ministro della Salute, ha disposto un'indagine ispettiva per scoprire le cause della mancata rilevazione della giacenza dei vaccini scaduti antinfluenzali nella farmacia dell'Ospedale G.B. Grassi di Ostia, la loro distribuzione e la loro somministrazione.

Via | Adnkronos; Quotidiano Sanità

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail