I sintomi del disturbo bipolare e le terapie più adatte

Quali sono i sintomi del disturbo bipolare? Come si manifesta questa particolare condizione e come possiamo fare in modo di superare questa piccola grande difficoltà? Ecco i consigli degli esperti.

disturbo bipolare

Il disturbo bipolare o maniaco-depressivo colpisce almeno una persona su 100 ed è una malattia che deve essere riconosciuta dai primi sintomi, per evitare che la situazione si aggravi e peggiori. Già, ma quali sono i sintomi del disturbo bipolare? Come si manifesta questo disturbo e cosa provano le persone che ne sono colpite?

Il disturbo bipolare si manifesta solitamente con gravi alterazioni dell'umore e delle emozioni, dei comportamenti, dei pensieri, stati d'animo che si alternano di continuo passando da momenti positivi ad altri estremamente negativi, senza un apparente motivo. La caduta nella fase depressiva può avvenire diverse volte nel corso della vita.

Chi soffre di disturbo bipolare nell'arco della sua esistenza può notare episodi ipomaniacali, misti e depressivi, ma anche solo episodi maniacali e le fasi si possono alternare con una velocità impressionante, senza spiegazioni, senza motivazioni, tanto da rendere spesso la vita impossibile, non solo per chi ne soffre ma anche per chi sta loro accanto.

Quali sono, allora, i trattamenti per il disturbo bipolare? Scopo dello psicoterapeuta sarà quello di rendere stabile l'umore, diminuendo la frequenza e la gravità degli episodi depressivi e maniacali, cercando anche di prevenire possibili ricadute. Si possono usare dei farmaci appositi, come gli stabilizzatori dell'umore e gli antidepressivi, mentre sono assolutamente consigliate sedute di psicoterapia cognitivo-comportamentale, che possono aiutare sia le persone che soffrono di disturbo bipolare sia i loro famigliari.

Via |

Foto | da Flickr di seeminglee

  • shares
  • Mail