Sindrome dell'ovaio policistico, la cannella è un rimedio efficace

Lo sapevate che la cannella può rappresentare un ottimo rimedio naturale efficace nel trattamento della sindrome dell'ovaio policistico? Ecco spiegato perché farebbe così bene avere in casa un po' più di cannella.

Ovaio policistico, cannella

Cosa c'entra la cannella con la sindrome dell'ovaio policistico? Questo ingrediente naturale, che spesso utilizziamo in cucina, può darci una mano nel trattamento di un disturbo femminile tanto diffuso, almeno secondo quanto è stato riportato dai ricercatori del Columbia Università Medical Center della città statunitense di New York.

Lo studio, condotto su alcune donne con sindrome dell'ovaio policistico, ha dimostrato che la cannella può aiutare molto nel trattamento del problema: le donne che hanno assunto quotidianamente integratori di cannella, infatti, hanno assistito a quasi il doppio dei cicli mestruali rispetto alle donne curate con un placebo inattivo, nell'arco di sei mesi. E due delle donne sottoposte a trattamento a base di cannella hanno riportato di aver avuto gravidanze spontanee durante questo periodo.

Il Dottor Daniel Kort sottolinea quanto l'interesse per i rimedi naturali per la sindrome dell'ovaio policistico sia particolarmente alto: si tratta di una sostanza naturale che può aiutare moltissime donne che nel mondo soffrono di sindrome da ovaio policistico.

Il ricercatore ha anche sottolineato che ancora non sono chiari i meccanismi per cui la cannella può essere d'aiuto in questi pazienti, ma si sa che sicuramente aiuta l'organismo a elaborare meglio glucosio e insulina, fatto molto rilevante dal momento che tra le conseguenze più gravi di questa sindrome abbiamo proprio il rischio di contrarre il diabete, oltre che il cancro all'endometrio.

Via | webmd

Foto | da Flickr di trophygeek

  • shares
  • Mail