I 10 consigli di Benessereblog per mangiare più cereali

Mangiare pù cereali non può che far bene alla nostra salute: si tratta di un alimento naturale che non può assolutamente mancare nella nostra alimentazione quotidiana, da presentare sotto diverse forme, preferendo, ovviamente, quelli integrali.

mangiare più cereali

Mangiare più cereali, ortaggi, frutta e legumi fa davvero bene alla salute: i cereali, proprio come i legumi, sono fonti preziose di proteine da non sottovalutare. Consumarne le giuste quantità, in un regime alimentare ricco di frutta e di verdura, garantisce all'organismo di stare in forma, oltre che prevenire moltissime malattie tipiche dei paesi sviluppati, come i disturbi cardiovascolari, i tumori, le malattie respiratorie o dell'apparato digerente.

I cereali sono una fonte naturale di carboidrati, di fibre importanti per l'ottimo funzionamento del nostro apparato digerente, senza dimenticare che sono ricchi di preziose sostanze per il nostro organismo come la tiamina, la niacina e i folati. Insomma, mangiare più cereali è un passo per poter stare meglio.

Come fare per mangiare più cereali? Ecco i nostri consigli!


  1. Il miglio è un cereale perfetto per tutti, anche per chi è celiaco perché è completamente privo di glutine: lo possiamo mangiare sotto forma di minestra o in tantissimi dolci.
  2. Preferite sempre i cereali integrali e non raffinati e prodotti da questi derivati, come pasta o pane. A parità di peso hanno meno calorie e più fibre.
  3. Limitate i condimenti e i grassi: aromi e spezie sono perfetti per condire i nostri cereali.
  4. Il farro è il cereale che contiene la minor quantità di calorie, pur conservando i preziosi benefici di tutti gli altri suoi colleghi. Da consumare in insalata fredda d'estate o in zuppa.
  5. Il germe di grano, invece, per il suo valore nutrizionale, molto alto, va consumato con moderazione: ideale nei cambi di stagione.
  6. Il kamut è un cereale molto diffuso, per la preparazione di pasta, pane, piadina, pizza: è ideale per chi fa sport, per il suo apporto energetico, ma non va bene per chi soffre di celiachia.
  7. L'avena, poi, è uno dei cereali con il più alto apporto energetico, ideale per poter praticare sport e affrontare al meglio la giornata.
  8. L'orzo è perfetto per chi segue diete ipocaloriche, ha un basso contenuto glicemico e un altro potere saziante.
  9. Il grano saraceno può essere comparato, per valore delle proteine, alla carne alla soia, un ottimo sostituto da mangiare in zuppe o dolci.
  10. Scegliete riso non raffinato e consumatelo almeno tre volte alla settimana: il riso integrale è perfetto nelle diete dove bisogna perdere molto peso.

Via | Vividanone

Foto | da Flickr di theimpulsivebuy

  • shares
  • Mail