I problemi di obesità si risolvono con alimenti OGM

obesità cibo ogm
Abbiamo già parlato tante volte di obesità infantile e di sovrappeso nei bambini. Ma anche di chili in eccesso in generale ed obesità addominale negli adulti. Una delle ultime news a proposito dell'argomento riguarda un'équipe di ricercatori francesi, che studia da tempo alimenti geneticamente modificati (OGM) come rimedio a questo flagello del XXI secolo.

Hanno messo in atto un piano alternativo, però, ai soliti OGM: ad esempio, nel concreto, provano a prendere ed estrarre le sostanze benefiche contenute in un alimento per inserirle in un altro cibo meno salutare del primo. In questo modo, anche chi non mangia in maniera propriamente salutare, potrebbe assumere nutrienti preziosi per la propria salute ed il proprio peso corporeo.

Il primo "esperimento" è stato fatto su un'arancia classica, cercando di incorporare al suo interno sostanze proprie di un altro tipo d'arancia, la sanguinella, ovvero l'arancia rossa. Questo perchè proprio le arance rosse sono in grado di ridurre l'accumulo di grassi nell'organismo e quindi contribuiscono a ridurre il rischio di obesità. Ci riusciranno?!?

Via | Zegreenweb
Foto | Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail
2 commenti Aggiorna
Ordina: