Aprile mese dell'intestino sano, prevenzione tra i rimedi più efficaci contro la stitichezza

Aprile è il mese dell'intestino sano. Un'iniziativa promossa da Yakult con il patrocinio della Fondazione ADI, l'Associazione Italiana di Dietetica e Nutrizione Clinica, per promuovere una corretta alimentazione che preservi il benessere intestinale, contrastando la stitichezza (stipsi).

piselli


Un disturbo comune ad ogni età che è causato principalmente da una dieta povera di fibre e dalla vita sedentaria, ma anche dallo stress psicofisico dovuto ad un cambiamento climatico o ad un lungo viaggio. I sintomi della stipsi sono molto fastidiosi e vanno dal dolore addominale al gonfiore al tenesmo rettale (si sente il bisogno di andare in bagno di continuo).

I dietologi consigliano di inserire nella dieta cibi con alte quantità di fibra, gradualmente perché altrimenti si corre il rischio di flatulenza. La dieta consigliata per un intestino sano include:


  • legumi secchi come ceci, lenticchie, fave;
  • cereali integrali (pasta, pane, crackers, grissini);
  • cereali bianchi;
  • ortaggi e frutta.

Per favorire il transito intestinale è utile anche bere almeno 8 bicchieri di acqua al giorno, 1,5-2 litri circa. In caso di alterazione della flora batterica intestinale, si può ricorrere all'assunzione di probiotici.

Ultimo consiglio, ma non certo in ordine di importanza, è fare esercizio fisico regolarmente, ricordandosi che non è l'intensità o la durata delle sessioni di allenamento a garantirci i maggiori benefici, bensì la costanza. Camminare per andare al lavoro, lasciare l'auto in un parcheggio lontano dalla mèta, evitare di prendere l'ascensore ed avviare un'attività fisica moderata tre volte a settimana per 20 minuti, ci garantiranno già grandi benefici, contrastando uno dei fattori di rischio principali della stitichezza: la vita sedentaria.

Via | intestinosano; ADI
Foto | Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail