Nasce l’Istituto nazionale per la promozione della salute delle popolazioni migranti

Quanto sia urgente la questione dell’immigrazione lo sappiamo bene, e da un punto di vista sociale che politico. Meno informazione e tutela c’è nell’ambito propriamente sanitario ed è per questo che il Ministero della Salute ha promosso l’istituzione di un organismo specifico preposto, l’Istituto nazionale per la promozione della salute delle popolazioni migranti e per il contrasto delle malattie della povertà (INMP).

Nasce presso l’ospedale San Gallicano a Roma ma si sta già estendendo con l’apertura delle prime due sedi regionali in Sicilia e Puglia, regioni fortemente interessate al fenomeno dell’immigrazione, in attesa del coinvolgimento di tutte le altre regioni italiane.

Tutti gli immigrati, regolari e non, ma anche le popolazioni nomadi, potranno trovare presso l’INMP assistenza e informazione medica. Un importante passo avanti nell’offerta sanitaria a favore delle popolazioni più deboli. L’Istituto, inoltre, offre anche formazione specifica agli operatori del settore.

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail