Verdure brucia grassi, quali sono?

dieta minestrone
Ultimamente va molto di moda l'ennesima dieta ipocalorica: quella del minestrone. Prendendo sempre il tutto con le "pinze", direi che questo regime alimentare ha avuto un gran pregio, ovvero quello di far capire alla gente sia l'importanza dell'introduzione di una larga quantità di verdure giornaliera, sia quali siano gli ortaggi che possono maggiormente aiutare a mantenere un corretto peso corporeo.

Ad esempio, il porro non è che piaccia proprio a tutti, ha un sapore forte e particolare, ma la grande quantità di acqua contenuta al suo interno lo rende un ottimo diuretico e disintossicante; contiene anche tantissime fibre, amiche dell'intestino pigro. Va utilizzata anche la parte verde, ricchissima in vitamine e sali minerali importanti. La stessa cosa vale per il cavolfiore.

I peperoni verdi contengono solo 23 calorie per 100 grammi di prodotto: sono depurativi del sangue e favoriscono il drenaggio linfatico. Gli spinaci, ricchi in cellulosa, hanno proprietà depurative e possono avere un leggero effetto lassativo. I finocchi sono da sempre noti per il loro effetto positivo sulla riduzione dei gas intestineli ed infine, i pomodori, che aiutano a tenere sotto controllo lo stimolo della fame ed aiutano la digestione.

Via | Cspinet
Foto | Flickr

  • shares
  • +1
  • Mail