Salviette struccanti fai-da-te, il tutorial

Scritto da: -

su internet tutorial salviette struccanti

Perché comprare salviette struccanti quando potremmo prepararcele da sole e spendere molto meno? Bastano un barattolo, un po’ di carta, il nostro detergente preferito e il tutorial di My New Old School per passare da semplici clienti dell’industria cosmetica a piccoli imprenditori di noi stessi.

Ecco le istruzioni:

  • procuratevi un barattolo (magari proprio quello che una volta conteneva delle salviette detergenti) e un rotolo di carta da cucina;
  • tagliate il rotolo in modo che sia alto quanto il barattolo e inseritelo al suo interno
    versate la soluzione detergente sulla carta finché non sarà completamente imbevuta
  • sfilate il supporto interno del rotolo (per intenderci, il tubo di cartone) e chiudete il barattolo con il suo coperchio.

A questo punto avete le vostre salviette detergenti fai-da-te. Potete addirittura conservare la parte di rotolo da cucina che avete tagliato via per avere una ricarica (quasi) pronta all’uso! E se la carta dovesse seccarsi come una qualunque salvietta da supermercato, basta aggiungere altro detergente.

L’idea è lodevole, se non altro per il fatto di riciclare un barattolo di plastica che, altrimenti, avrebbe rischiato di inquinare l’ambiente. Ma porta davvero a un risparmio economico? E il rotolo da cucina sarà davvero delicato quanto una salvietta sulla pelle? E, soprattutto: quanto detergente (di sicuro un prodotto non economico) servirà per inzuppare tutta la carta?

Non resta che provare per credere, magari scegliendo il rotolo da cucina più morbido (e, quindi, più caro…) disponibile sul mercato.

Via | My New Old School
Foto | Flickr

Vota l'articolo:
3.83 su 5.00 basato su 12 voti.  
 
 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Benessereblog.it fa parte del Canale Blogo News ed è un supplemento alla testata Blogo.it registrata presso il Tribunale di Milano n. 487/06, P. IVA 04699900967.