Immagini choc sui pacchetti di sigarette: così un uomo si è salvato da un tumore alla lingua

E' successo in Gran Bretagna a un grafico che si occupa delle fotografie da inserire sui pacchetti di sigarette australiani

immagini pacchetti sigarette

Scoprire di avere un tumore alla lingua osservando un pacchetto di sigarette: è successo a Mark Knight, disegnatore grafico di Bristol, nel Regno Unito, che mentre lavorava a un'immagine di avvertimento sugli effetti collaterali del fumo da inserire nel nuovo look dei pacchetti di sigarette in commercio in Australia ha notato che la lingua che stava osservando aveva un aspetto simile alla sua. Le visite mediche hanno confermato i suoi dubbi. Così oggi Knight si trova a ringraziare il suo lavoro:

sono molto fortunato. Se avessi fatto un lavoro diverso avrei potuto non riconoscere mai i sintomi. Il mio lavoro mi ha salvato la vita.

I dubbi del grafico, 50 anni e 2 figli, sono iniziati nel mese di giugno.

Probabilmente avrei aspettato altre 4 o 5 settimane prima di iniziare a pensare di andare da un medico. Avrei potuto non farlo. Quell'immagine è la cosa che a giungo mi ha davvero fatto pensare che ci fosse qualcosa che non andava. Sono stato operato a settembre.

L'operazione cui è stato sottoposto Knight è consistita nell'asportazione del tumore, di alcune cellule dal collo e di alcuni denti. Il tessuto asportato dalla lingua è stato sostituito con della pelle e una vena prelevati dal suo stesso braccio. Il prossimo passo sarà la radioterapia.

Solo scritte o anche immagini?

Un aspetto sorprendente della vicenda è che tutto ciò sia successo nel Regno Unito, dove il governo non ha ancora preso una decisione sull'opportunità di porre sui pacchetti di sigarette e altri prodotti a base di tabacco immagini che richiamino ai rischi corsi dai fumatori. Alla luce della sua esperienza, Knight sta ora chiedendo a chi di dovere di prendere una decisione e consiglia ai fumatori di osservare bene le immagini riportate sui pacchetti.

Le elaboro soprattutto per le aziende australiane e non ne ho viste così tante in questo paese.

In Italia il recente decreto Balduzzi, che ha imposto nuove norme anche in termini di fumo, non ha previsto l'apposizione di immagini che intensifichino i messaggi lanciati dalle scritte già presenti sui pacchetti di tabacco e derivati. La Commissione europea ha però proposto una direttiva, approvata nei giorni scorsi dal Parlamento, che include la possibilità di coprire fino il 65% dei pacchetti con scritte e immagini choc sui danni che il fumo può causare alla salute.

Via | Daily Mail

Vota l'articolo:
4.00 su 5.00 basato su 9 voti.  

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

0 commenti Aggiorna
Ordina:

I VIDEO DEL CANALE DONNA DI BLOGO