Le cause delle coliche addominali e cosa prendere per farle passare

Le coliche addominali sono un disturbo abbastanza frequente, che può essere causato da diverse motivazioni e cause scatenanti: il dolore può anche essere molto intenso. Scopriamo come fare nel caso ne venissimo colpiti.

coliche addominali

Le coliche addominali sono un disturbo che si presenta sotto forma di dolore intenso o di crampi a livello dell'addome. Le cause sono molteplici, a partire da quelle psicogene: solitamente ne soffrono molto le persone che sono ansiose, ma anche in caso di stress o di elevata tensione nella vita di tutti i giorni, possono manifestarsi con dolore più o meno intenso.

Le coliche addominali, però, possono anche essere provocate da altre patologie che interessano il nostro apparato gastrointestinale: si manifestano in caso di allergie o intolleranze alimentari, in caso di malattie infiammatorie dell'intestino, come ad esempio la colite, durante il ciclo mestruale femminile. Le coliche addominali sono provocate anche dal meteorismo.

Come fare per stare meglio quando soffriamo di coliche addominali? Partiamo dai rimedi naturali: possiamo assumere la liquirizia sotto forma di infuso, tintura madre, integratore alimentare, mentre tra le altre piante consigliate ci sono la malva, la camomilla, l'aloe vera, la piantaggine, la calendula. Esistono, poi, diversi farmaci omeopatici, come il Nux Vomica, il Colocynthis, la Pulsatilla, la Belladonna, la Chamomilla, senza dimenticare il forte aiuto che possono dare i fiori di Bach, soprattutto se l'origine è nervosa o emotiva. Anche un massaggio può alleviare il dolore.

Tra i farmaci da assumere in caso di coliche addominali, invece, ricordiamo gli spasmolitici o gli antidolorifici, se il male è elevato, chiedete però sempre consiglio al vostro medico curante.

Via | Scienzaesalute

Foto | da Flickr di tipstimes

  • shares
  • Mail