Giornata mondiale del sorriso, ecco perché sorridere fa bene alla salute

Oggi 4 ottobre è la Giornata mondiale del sorriso: in questo particolare giorno è bene ricordare come un sorriso non costi nulla, ma apporti tantissimi benefici per il nostro organismo. Ecco perché sorridere fa bene alla salute.

Giornata mondiale del sorriso

Il 4 ottobre tutto il mondo celebra il sorriso. Oggi è il World Smile Day, la Giornata Mondiale del Sorriso, nella quale veniamo invitati ad esprimerci con un bello smile. Che, tra l'altro, non fa solo bene all'umore, donando un po' di allegria e di serenità, ma a quanto pare fa tanto bene anche alla nostra salute.

Il primo venerdì di ottobre viene celebrato in tutto il mondo, secondo il volere di Harvey Ball, creatore dello smile, il giorno dedicato proprio al sorriso. Sorridere non ci costa poi molto e può far veramente all'anima, sia di chi lo regala sia di chi lo riceve in regalo. Ma lo sapevate che sorridere porta con sè importanti benefici per la salute?

Secondo una ricerca dell'università austriaca di Graz, ad esempio, sorridere ci permette di tenere bassa la pressione del sangue. Non a caso in diversi ospedali si pratica quella che viene definita la geloterapia, la terapia del sorriso, che potrebbe essere usata, ad esempio, nella fase di riabilitazione dopo essere stati colpiti da un ictus. Terapia molto efficace, a quanto pare, anche per curare la depressione lieve.

Dalla Florida, invece, ci arriva un altro studio che dimostra come sorridere fa bene alla circolazione del sangue, favorendo la diltazione dei vasi sanguigni. Inoltre un sorriso, oltre a migliorare l'umore, ci rende più resistenti allo stress, ci fa dimagrire (basta ridere di gusto almeno un quarto d'ora al giorno per perdere in un anno più di due chili!).

E ancora, pare che il latte materno sia più dolce se la mamma sorride tanto, aiuntando inoltre il neonato ad affrontare meglio le allergie, a dormire meglio e a difenderlo dall'eczema cutaneo. Inoltre, le risate scaturite da battute divertenti potrebbero anche aumentare la nostra soglia del dolore.

Ma perché sorridere farebbe così bene? Pare che tutto sia dovuto al rilascio nell'organismo di molecole positive come le endorfine, come sottolineato dalla rivista americana Mind. E poi si sa, chi sorride affronta sempre la vita con una marcia in più!

Via | Ansa e Focus

  • shares
  • Mail