Pane più digeribile con la pasta madre, i benefici per la salute della lievitazione naturale

Il pane creato con la pasta madre è più digeribile rispetto al pane “normale”? Ecco alcune indicazioni utili per voi.

pasta madre

I sapori della tradizione, si sa, conservano sempre il loro fascino, ma non si tratta solo di questo. In realtà infatti, produrre alimenti con le proprie mani, come ad esempio il pane fatto in casa, secondo le ricette tradizionali, ci permetterà di mangiare cibi senza dubbio nutrienti e dagli effetti benefici per la nostra salute. Oggi vi parleremo del cosiddetto lievito madre, un lievito noto anche con il nome di lievito naturale, un lievito che potrete creare in casa, per produrre poi delle vere e proprie golosità.

In primo luogo, scopriamo come fare il lievito madre: prendete 200 grammi di farina Manitoba tipo 0 e 100 ml di acqua tiepida, ed assicuratevi che la vostra cucina sia ad una temperatura di 22-25 gradi. Mettete quindi la farina in una terrina e pian piano mescolatela con l'acqua fino a formare un impasto morbido, che andrà poi riposto in un contenitore di vetro.

Incidete il vostro lievito con un coltello creando la forma di una croce, e lasciate riposare per 48 ore, coprendolo con della pellicola ed un panno umido. Dopo le 48 ore, pesate l’impasto ed aggiungetevi la stessa quantità di farina e il 50% di acqua. Mettete a riposare per altre 48 ore e ripetete l’operazione. Dopo i due “rinfreschi” il vostro lievito madre sarà pronto, e potrà essere tranquillamente conservato in frigo. Ricordate però di rinfrescarlo dopo una settimana, e di ripetere poi l’operazione ogni 5/6 giorni.

Ma passiamo adesso agli effetti benefici del lievito madre: come sottolineano molti esperti, questo particolare lievito fa si che gli impasti possano essere conservati molto più a lungo. Il pane di lievito madre sarà ottimo anche se mangiato dopo 3 o 4 giorni, e per di più, sarà anche molto più nutriente e – fattore da non sottovalutare - più digeribile rispetto al pane comune, dal momento che durante la cottura, la temperatura interna del pane non supererà i 100°C, e quindi le spore batteriche e fungine rimarranno comunque vive.

Non vi rimane che indossare il grembiule e mettervi in cucina! ecco qui alcune ricette da realizzare con il vostro nuovo lievito:
La focaccia con lievito madre, ecco la ricetta da seguire
Come fare le brioches con lievito madre, la ricetta da seguire
Il pane dolce con il lievito madre con la ricetta semplice
La ricetta del pane nella versione con lievito madre
La ricetta della pizza napoletana con lievito madre

via | TerraMadre
Foto | da Pinterest di RED STAR Yeast

  • shares
  • Mail