Italiani e alimentazione, scopri che consumatore sei

Qual è il rapporto tra gli italiani e l'alimentazione? Quale tipo di consumatore vi rappresenta di più? Ecco alcuni profili che potrebbero fare al caso nostro, per spiegare come siamo soliti comportarci a tavola.

Italiani e alimentazione

Come siamo noi italiani a tavola? Ce lo svela una nuova indagine condotta da Fondazione Adi insieme all'Osservatorio Nestlè: lo studio, coordinato dal dottor Giuseppe Fatati, ci svela, infatti, cinque profili di consumatori, in base sia all'attitudine al prezzo e al loro stile di vita.

L'indagine arriva giusto in tempo per la giornata di sensibilizzazione sulla qualità del cibo e sul girovita, in programma per il prossimo 10 ottobre. Il rapporto ci svela che il 67% degli italiani fa molta attenzione alle promozioni al supermercato ed è sempre alla ricerca del prezzo più economico. Abitudine che non deve però mai allontanare la nostra attenzione dalla qualità dei prodotti. Una sana alimentazione parte proprio dalla scelta del cibo che portiamo in tavola.

Voi che rapporto avete con l'alimentazione? Scopriamo i 5 diversi profili individuati dall'analisi:


  • Last minute, rappresentato dal 43% del campione. Quando comprano qualcosa scelgono il prodotto più conveniente, controllano se ci sono offerte. Il campione è prevalentemente residente al nord ed ha uno stile di vita frenetico.
  • Parsimoniosi, il 25% del campione analizzato. Conoscono tutti i prezzi dei principali marchi e scelgono con attenzione i negozi dove risparmiare, anche se sono molto lontani. Preferiscono i discount. Tengono molto alla loro linea e controllano sempre il contenuto calorico, seguendo la regola dei cinque pasti. I parsimoniosi vivono di più al sud.
  • Fedeli, il 24% del campione. Sanno i prezzi, a si affidano alla marca preferita. Seguono un'alimentazione sana, controllano il peso, ma sono pigri. Questi consumatori provengono dal sud Italia e controllano le etichette dei cibi.
  • Indifferenti, il 3% del campione. Non amano perdere tempo dietro le offerte migliori, guardano il prezzo solamente dopo, per curiosità. Sono più attenti ad uno stile di vita sano, praticano sport e leggono le etichette dei cibi.
  • Innovatori, il 6%. Amano scoprire le novità, leggono con cura tutti gli ingredienti e sono disposti a pagare di più, pur di testare le novità offerte in commercio. Praticano sport, stanno attenti alla linea e al proprio peso. Sono maggiormente uomini e amano fare lo spuntino dopo cena.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail