I sintomi della balanite da candida, il contagio e le cure migliori

Balanite da candida: di cosa si tratta, quali sono le cause ed i sintomi più comuni?

Balanite da candida sintomi

La Balanite da Candida è un’infezione o un’infiammazione della pelle che si manifesta per l’esattezza sulla sommità del pene. Tale problema può colpire sia le persone circoncise che quelle non circoncise, ma è più frequente soprattutto nel secondo caso. La Balanite può essere provocata da diverse cause, fra le quali si registra appunto anche quella “da lieviti” (candida). In questo caso, non di rado il problema tende a diventare ricorrente, poiché due partner potrebbero facilmente scambiarsi l’infezione durante i loro rapporti intimi.

Ma quali saranno i sintomi della Balanite da candida? Generalmente, il disturbo si manifesta con prurito, secrezioni maleodoranti nella parte interessata, glande arrossato ed infiammato, prepuzio gonfio, minzione difficoltosa e/o dolorosa. La diagnosi della malattia si basa proprio sui sintomi clinici.

In presenza di Balanite da Candida, bisognerà innanzitutto prestare molta attenzione all’igiene intima. Bisognerà asciugare bene le parti intime dopo averle lavate con un detergente apposito, e nel caso abbiate una partner o che siate comunque sessualmente attivi, dovreste evitare di avere dei rapporti sessuali, al fine di non contagiare anche il partner.

Detto questo, qualora doveste sospettare di aver contratto la Balanite da Candida, la prima cosa da fare, nonostante il probabile imbarazzo, sarà quella di rivolgersi al medico, al fine di escludere eventuali altre patologie. Accertata l’origine del problema, il medico potrebbe prescrivere una crema o una terapia antimicotica a cui sottoporsi con costanza al fine di curare completamente la patologia.

Foto | da Pinterest di Blogging Network

via | Balanitedacandidasintomi

  • shares
  • +1
  • Mail