Palestra, i peccati di gola annullano i benefici dell'attività fisica

Fare un po' di esercizio non basta: per evitare di ingrassare è fondamentale anche controllare le calorie assunte con il cibo. Ma un sondaggio svela che siamo in molti a non rendercene conto

Attività fisica

Un'attività fisica regolare è fondamentale quando si vuole smaltire qualche chilo di troppo. Altrettanto fondamentale è non credere che qualche ora in palestra possa compensare i peccati di gola: sentirsi al riparo dagli effetti delle calorie di troppo è infatti il motivo principale per cui anche mantenendosi attivi non si perde peso o addirittura si finisce con l'ingrassare.

A svelarlo è un sondaggio condotto da Forza Supplements, azienda del settore della dietetica, secondo cui un quarto dei frequentatori delle palestre ingrassa quando inizia a fare sport perché si sente autorizzato a mangiare un dolcetto di troppo proprio per aver bruciato qualche caloria in più allenandosi.

Il sondaggio ha coinvolto 1.000 frequentatori di palestre. Il 26% ha dichiarato di essere ingrassato dopo aver iniziato a praticare attività fisica regolarmente, il 49% di aver mantenuto lo stesso peso e solo il 27% di essere dimagrito.

Nella maggior parte dei casi si va in palestra 3 o 4 volte alla settimana e ci si allena per 40-60 minuti. Il 40% degli intervistati brucia da 300 a 500 calorie ad ogni sessione di allenamento, il 25% da 200 a 300, il 10% tra 100 e 200 e il 4% meno di 100.

Nel 53% dei casi l'attività fisica aumenta l'appetito. Forse proprio per questo più di un terzo degli intervistati si concede uno spuntino dopo la palestra, in genere un dolcetto al cioccolato tipo KitKat, pari a 233 calorie, o un bicchiere di vino, corrispondente a 190 calorie. In altri casi, invece, si eccede con cibo o alcolici ancora prima di andare in palestra, giustificandosi con la scusa che le calorie di troppo verranno smaltite con l'esercizio.

Il 42% degli intervistati ha ammesso di concepire lo sport come la soluzione per evitare di seguire una dieta controllata. Gli esperti mettono però in guardia da questo tipo di atteggiamento. Come spiega Lee Smith, direttore generale di Forza Supplements,

per perdere 1 kg di grasso corporeo bisogna bruciare circa 8.000 calorie - ciò significa che ci vogliono circa 129 chilometri di corsa per 1 kg di peso.

Pensare che un'ora di palestra 4 volte alla settimana possa essere sufficiente ad allontanare i chili di troppo è quindi solo un sogno. Meglio seguire il consiglio dei nutrizionisti e abbinare sempre allo sport una dieta equilibrata che limiti al massimo gli eccessi calorici.

Via | DailyMail
Foto | da Flickr di CherryPoint

  • shares
  • +1
  • Mail
1 commenti Aggiorna
Ordina: