Gli alimenti che contengono vitamina D e i loro benefici per la salute

Vitamina D e alimenti, ecco quali sono quelli più ricchi

Vitamina d fonti

Quali sono gli alimenti che contengono la vitamina D? E perché è così importante assumerne in giuste quantità? La vitamina D riveste una importanza primaria per il nostro benessere. Oltre a fortificare le ossa e tenere alla larga determinate patologie, questa vitamina riduce il rischio di soffrire di depressione, tiene alla larga l'ipertensione ed agisce anche su muscoli, occhi, cuore e così via. Insomma, assumere le giuste quantità di vitamina D è senza dubbio importante per il nostro benessere.

Detto questo, quali saranno le fonti principali di Vitamina D? Molti di voi staranno pensando al sole. Una fonte di vitamina D è rappresentata infatti proprio dai raggi solari, che stimolano la nostra pelle a produrla in maniera naturale. Basterà trascorrere 15 minuti al giorno al sole diretto per soddisfare il necessario fabbisogno di questa vitamina.

Naturalmente la Vitamina D può essere assunta anche attraverso alcuni alimenti (in realtà pochi). I cibi ricchi di vitamina D sono soprattutto i pesci grassi (salmone, aringa, sgombrola carpa, lo storione e così via) e l’olio di fegato di merluzzo. Inoltre, fonti di vitamina D sono anche i cereali fortificati, le uova, i funghi, il burro, il fegato ed alcuni tipi di formaggi.

Assumere le giuste quantità di vitamina D giornaliere (che andrebbero dai 5 microgrammi per le persone al di sotto dei 30 anni fino ai 15 per gli over 70) è molto importante, ma come sempre non bisogna eccedere. Un'eccessiva assunzione di questa vitamina potrebbe infatti comportare delle conseguenze anche importanti, come ad esempio una ipercalcemia oppure una perdita ossea.

Foto | da Pinterest di Michele Schwatke

via | InErboristeria

  • shares
  • +1
  • Mail