Uva rossa e mirtilli, i rimedi naturali per un sistema immunitario più forte

Scritto da: -

Contengono molecole che insieme alla vitamina D aumentano le difese innate dell'organismo. Ecco di cosa si tratta

uva rossa mirtilli sistema immunitario

Con l’autunno alle porte il sistema immunitario si trova di fronte alla prospettiva di dover affrontare una nuova battaglia contro i microbi tipici dei mesi più freddi. I rimedi naturali che corrono in aiuto della nostra salute non mancano. I più famosi sono di sicuro le arance, ma anche i broccoli, le carote e altri alimenti provenienti dal mondo vegetale fanno la loro parte. Alla lista bisogna oggi aggiungere anche uva rossa e mirtilli, che stando ai risultati di uno studio apparso sulla rivista Molecular Nutrition and Food Research contengono dei composti che agiscono in sinergia con la vitamina D per aumentare l’espressione di una molecola importante per promuovere il buon funzionamento delle difese immunitarie.

I ricercatori del Linus Pauling Institute dell’Oregon State University (Corvallis, Usa) hanno infatti scoperto che insieme alla vitamina D il resveratrolo presente nell’uva rossa e lo pterostilbene dei mirtilli aumentano l’espressione del gene CAMP

Da uno studio su centinaia di composti sono saltati fuori bene solo questi due

spiega Adrian Gombart, autore principale della ricerca.

Il gene regolato da queste molecole svolge un ruolo chiave nell’immunità innata, la prima linea di difesa dell’organismo nei confronti delle infezioni batteriche. Tuttavia, i risultati ottenuti da Gombart e colleghi riguardano l’effetto di resveratrolo e pterostilbene su cellule coltivate in laboratorio ed è ancora da dimostrare che sia lo stesso ottenibile con la loro assunzione tramite l’alimentazione. In particolare, ci sono ancora dubbi sulla loro biodisponibilità, cioè su quanto siano effettivamente ed efficacemente assorbiti dall’organismo.

Ciononostante il mercato degli integratori offre già prodotti a base di queste molecole. Del resveratrolo abbiamo già avuto modo di parlare in diverse occasioni. Per quanto riguarda lo pterostilbene, alcuni lo indicano addirittura come un nuovo resveratrolo ancora più potente rispetto all’originale. Le loro proprietà vanno oltre a quelle suggerite da questo studio e si estendono anche alla prevenzione di alcune forme tumorali. Prima di affidarvi alla loro assunzione ricordiamo, però, come sempre che prima di assumere degli integratori è meglio chiedere consiglio al proprio medico.

Via | OSU
Foto | via Flickr di Parker Knight

Vota l'articolo:
3.84 su 5.00 basato su 31 voti.  
 
 

© 2004-2014 Blogo.it, alcuni diritti riservati sotto licenza Creative Commons.
Per informazioni pubblicitarie e progetti speciali su Blogo.it contattare la concessionaria esclusiva Populis Engage.

Benessereblog.it fa parte del Canale Blogo News ed è un supplemento alla testata Blogo.it registrata presso il Tribunale di Milano n. 487/06, P. IVA 04699900967.