Novità: dall’Inghilterra terapia genica per riparare i tendini

La novità arriva dall’Inghilterra, precisamente da Rochester, e la ricerca ha dato risultati interessanti secondo quanto riportato dal network BBC: una prima sperimentazione sui topi di laboratorio ha dimostrato che è possibile intervenire sui tendini danneggiati attraverso la terapia genica, che eliminerebbe i problemi del rigetto e di infiammazioni che ostacolano il recupero totale.

Non solo: i tendini sono piuttosto resistenti e possono essere conservati a lungo attraverso la crio-conservazione e riutilizzati senza danni anche attraverso periodi di tempo molto lunghi.

La sperimentazione umana è ancora tutta da iniziare, ma è un’ottima notizia soprattutto per gli sportivi, i più colpiti dai danni ai tendini.

Via | Pagine mediche

Foto | Flickr

  • shares
  • Mail