Le cause delle unghie gialle e i rimedi migliori

Cosa fare in caso di unghie gialle? Ecco a voi le cause di questo disturbo e come fare per poterlo risolvere, con tutti i rimedi, anche quelli naturali.

unghie gialle

Le unghie gialle sono in disturbo molto diffuso, che riguarda sia gli uomini sia le donne. Il termine tecnico è Xantonichia e questo particolare disturbo è causato da moltissimi motivi, alcuni anche molto banali, ma le unghie gialle potrebbero sottintendere anche altre malattie in corso.

Quali sono le cause delle unghie gialle? Sicuramente se si ha il vizio del fumo il colore delle unghie potrebbe risultare leggermente ingiallito, ma il tabagismo può anche rendere più fragili questa parte del nostro corpo. Anche se si usano solventi per togliere lo smalto possono contribuire a renderle giallognole.

Le unghie gialle possono essere provocate una carenza di vitamine, sali minerali e altri nutrienti indispensabili per la salute del corpo. Ma le cause delle unghie gialle possono essere anche più gravi.

Esistono, infatti, malattie che provocano questo disturbo: in questo caso nessun rimedio naturale può essere attuato, ma bisogna agire alla base, eliminando le cause che provocano l'ingiallimento delle unghie. Questo disturbo può essere provocato da itterizia, problemi respiratori come bronchite e sinusite, onicomicosi, ma anche malattie più gravi come Aids, oltre che disturbi come diabete, debolezza epatica o problemi del sistema linfatico.

In caso di problema lieve, bisogna smettere di fumare, tenere le unghie pulite e corte, usare smalti e solventi di qualità, usare creme idratanti per le mani, mentre in caso di infezioni usare farmaci antimicotici. Il limone con il bicarbonato è un buon rimedio naturale. Se gli esami diagnostici scoprono una delle malattie sopra indicate, è bene trattare la patologia per far sparire questo sintomo.

Via | Mypersonaltrainer

Foto | da Flickr di millervintage

  • shares
  • +1
  • Mail