Le acque cosmetiche: cosa sono e quando sono indicate

Le acque cosmetiche o emulsioni cosmetiche sono un rimedio antico quanto il mondo, utilizzato persino dagli antichi greci per potersi prendere cura della propria pelle con ingredienti che, all'epoca, erano assolutamente naturali. Ecco cosa sono e quando usarle.

acque cosmetiche

L'acqua cosmetica è un prodotto che solitamente viene usato come base per poter realizzare altri prodotti, più complessi e più ricchi di ingredienti, che si prendono cura della salute e della bellezza del nostro corpo. Le acque cosmetiche possono essere la base di profumi, di tonici, di creme per la pelle, ma anche di deodoranti e di molti altri prodotti per il corpo.

L'acqua cosmetica, proprio come l'olio, è una soluzione da preferire alle classiche creme, perché permette un più facile assorbimento e un deposito migliore sulla nostra pelle, che viene nutrita e curata in maniera uniforme. Molto importanti per poter prevenire disturbi dell'epidermide o per curarli se si sono già presentati.

Le acque cosmetiche sono perfette per poterci prendere cura del nostro corpo con semplicità, se magari abbiamo bisogno di reintegrare i lipidi cutanei, che per età, per detersione pessima o scarsa, per una cattiva esposizione al sole o per alterazioni cutanee, possono venire a mancare. Questa soluzione può essere davvero molto utile per risistemare tutto subito, con una giusta combinazione di acqua e di grassi.

Le acque cosmetiche sono consigliabili perché si depositano sulla pelle in maniera omogenea, rilasciando sulla cute per prime le sostanze idrosolubili e poi quelle liposolubili, idratando e nutrendo così a fondo con un meccanismo semplice e davvero molto efficace.

Foto | da Flickr di

Via | Mypersonaltrainer

  • shares
  • +1
  • Mail