Sesso e psiche, mai addormentarsi subito dopo aver fatto l'amore

addormentarsi dopo aver fatto l'amore

Se il vostro partner si addormenta subito dopo aver fatto sesso non è solo per la rilassatezza che sopraggiunge dopo un rapporto sessuale soddisfacente, né crolla semplicemente perché è stanco e si lascia sopraffare dal sonno senza opporre resistenza. Un'équipe di psicologi della University of Michigan e dell'Albright College in Pennsylvania ha confermato quello che molti amanti temevano da tempo: se il partner si addormenta subito dopo aver fatto l'amore a volte è proprio per evitare di parlare e di intavolare, tra una coccola e l'altra, discussioni sulla natura del proprio rapporto piuttosto che sulla performance.

Finora la psicologia evolutiva aveva indagato su cosa avviene, a livello psichico, prima e durante il rapporto sessuale. Non si sapeva ancora molto invece di cosa avviene subito dopo e di come il diverso atteggiamento del partner post sesso influenzi il rapporto di coppia. I ricercatori hanno scoperto che addormentarsi subito dopo il sesso, al contrario di quanto vuole lo stereotipo, è comune, più o meno nella stessa proporzione, sia agli uomini che alle donne. Si tratta di un meccanismo di difesa inconscio, una strategia per rifuggire dal dialogo.

Un comportamento non privo di conseguenze per la stabilità di una coppia. Gli autori hanno infatti scoperto che i partner delle persone inclini ad addormentarsi subito dopo il sesso riportavano un maggior desiderio di coccole, dialogo e cercavano di instaurare un rapporto più stretto, a testimonianza di come l'indifferenza del compagno dopo aver fatto l'amore venga interpretata come una minaccia per l'intimità e per un legame più forte.

Cosa accade invece quando stiamo a letto senza fare sesso? Chi si addormenta prima e perché? Gli psicologi hanno risposto anche a questi interrogativi, scoprendo che l'uomo tende a rimanere sveglio più a lungo se non si fa sesso, sia per convincere la compagna a fare l'amore, sia come strategia difensiva. Quasi come se temesse la partner insoddisfatta, persa in fantasie con un altro uomo e la sentisse distante, percependo la mancanza di sesso come una minaccia.

Probabilmente, ipotizzano gli esperti, è un retaggio evolutivo del passato, quando l'uomo rimaneva sveglio per controllare che la compagna dormisse e non lo lasciasse per un altro uomo. La donna, invece, quando non si fa sesso, tende ad addormentarsi più in fretta. Spiegano gli autori che le strategie riproduttive non terminano con il rapporto sessuale, bensì influenzano il nostro comportamento anche dopo il coito.

Via | Newswise
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail