Colazione abbondante e cena frugale: ecco i segreti per perdere una taglia dopo le feste

colazione abbondante
Le feste natalizie sono passate da un bel po', con i corrispettivi pranzi e cene; quello che rimane ora è solo qualche chiletto in più, da smaltire non con una vera e propria dieta, ma con qualche accorgimento su come e quando mangiare qualcosina in più o in meno, nell'arco della giornata.

Iniziamo con la colazione, per dire che le 10:30 è l'orario limite per farla: in questa fascia della giornata l'attività delle nostre cellule è al massimo e ci permette di fare il pasto più abbondante della giornata. Servono carboidrati integrali (pane integrale o di segale, soia e farro), frutta, latte, formaggi o uova.

Gli altri pasti della giornata devono essere, invece, più leggeri; così per lavorare l'organismo sarà costretto a ricavare l'energia dai depositi di grasso: via libera soprattutto a carne, pesce e formaggi freschi a pranzo e a verdure (crude o cotte) e frutta a cena.

Via | Medicinalive
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail