I bambini leggono le labbra prima di imparare a parlare

I bambini leggono le labbra prima di iniziare a parlare Come i piccoli sviluppino il linguaggio e come reagisca il loro cervello alle sollecitazioni esterne è un universo che mi incuriosice.

Finora molti studi che si sono accavallati nel corso degli ultimi anni hanno concluso quanto sia importante ascoltare per imparare a parlare. Ora, un nuovo studio diretto da David Lewkowicz con sede presso la Florida Atlantic University pubblicato sulla rivista PNAS, suggerisce che i bambini prima di iniziare a parlare leggono le labbra delle persone.

Il bambino nella fase di balbettio incomprensibile, e della lallazione, lentamente sposta lo sguardo dagli occhi alla bocca della persona che parla. Nel corso della ricerca sono stati monitorati 80 bambini di 4, 6, 8, 10 e 12 mesi, ai quali è stato mostrato un video di una donna che parlava (in inglese o spagnolo). A 12 mesi, l'attenzione dei piccoli passa dagli occhi alla bocca di chi parla quasi si rendano conto su cosa sia meglio puntare l' attenzione. Secondo gli esperti i bambini, da quel momento in poi, "sanno cosa c'è da sapere, e sono in grado di distribuire la loro attenzione su ciò che è importante in questa fase dello sviluppo."

Quindi non solo la musica e i suoni ma anche gli occhi e le espressioni del viso sono degli importanti segnali su ciò che stanno ascoltando. Anche gli occhi trasmettono importanti messaggi non verbali che sono strettamente collegati alle parole: le emozioni, fondamentali per i piccoli, soprattutto nel primo anno di vita.

Via | CbsNews
Foto | Flickr

  • shares
  • Mail